Brabus Rocket

  La berlina più veloce del mondo…. la Brabus Rocket.Derivata dalla Mercedes CLS raggiunge la pazzesca velocità di 362,4 Km/h e un’accelerazione di 4 secondi per far raggiungere all’auto i 100 orari e di 10 per farla schizzare a 200! Da paura anche i cavalli sprigionati da quest’auto, ben 730, grazie al 12 cilindri da 6,3 litri a trazione posteriore … Continua a leggere

Caparo T1

  Un festival per magnificare le doti di velocità di auto e prototipi, in Gran Bretagna, il luogo, Goodwood il nome della rassegna. A parteciparvi per prima la T1 Caparo, fabbricata anche con la collaborazione dei progettisti Mc Laren che hanno magnificato al massimo le doti prestazionali davvero incredibili, un esempio, l’accelerazione, da 0 a 100 orari in soli… 2 … Continua a leggere

PGO Cevennes

  La Cevennes si presenta con un frontale più aggraziato e, sicuramente, più aerodinamico della PGO Speedster, mentre posteriormente lo scarico doppio centrale magnifica quella sportività che ne caratterizza l’intera vettura. Nuova anche la capotte e i cerchi in lega leggera da 18 pollici. Il propulsore è stato fabbricato dalla Peugeot e parliamo di un motore abbastanza potente in grado … Continua a leggere

PGO Speedster 2

  Nata e ardentemente voluta dal piccolo artigiano francese noto per la rielaborazione di auto come la Porsche 356 Speedster, è stata presenta, in anteprima, una novità assoluta, appunto la Speedster 2. Vero è che viviamo proiettati al futuro, presi dalla smania di conoscenza e di novità, ma non resistiamo, ogni tanto, ad uno sguardo al passato, allo stile delle … Continua a leggere

Lamborghini Marzal

  Dal connubio che prese il via ben 40 anni fa, fra la Lamborghini e Bertone, nacque all’epoca una chicca del design italiano denominata Marzal. La Marzal, purtroppo, restò una concept car, cosa che non accadde alla Miura che invece venne prodotta in serie. Ma il lavoro che fu eseguito con Marzal fu propedeutico per la stesura del progetto e … Continua a leggere

Hydra spider

  Il sogno di ognuno, possedere un’auto in grado di farci viaggiare al meglio del confort, ma che non disdegna di tramutarsi in comodo e robusto motoscafo. L’ha prodotta e commercializzata la Hydra con la sua Spider che assolve egregiamente al suo compito di vettura anfibia. L’auto si dota di potente propulsore da 2,4 litri turbodiesel con cambio a sei … Continua a leggere

Mosler MT 900

  Per essere un’auto progettata al computer senza passare da concept o calchi di cera non c’è male davvero, parliamo della Mosler MT 900. L’auto è la versione stradale di una vettura da competizione americana, viene offerta con motori Chevrolet Corvette, ha un peso “piuma”, 900 chilogrammi circa, grazie alla particolare fibra di carbonio con la quale è costruita, non … Continua a leggere

Kalman Bodis GT

  L’auto è di produzione ungherese e per appartenere ad una nazione non certo al massimo dell’esperienza in campo automobilistico il risultato è eccelso, una vettura dalle forme da vera sportiva, potente, aggressiva, persino intrigante. Il propulsore è direttamente derivato dalla Porsche 911 GT3 di 3,6 litri e sviluppa ben 432 cavalli di potenza a 7000 giri, per una vettura … Continua a leggere

Brooke 260

  Della Casa automobilistica Brooke non si conosce molto, ma dei propulsori che monta si sa tantissimo, ad esempio si conosce che a costruirlo è la Ford che presta la propria opera col suo propulsore da 2,3 litri, lo stesso di derivazione F1 montato sulle Williams. Ed in effetti l’assetto della vettura è da auto da competizione, bassa, con una … Continua a leggere

Zolfe Orange

  Si chiama Zolfe Sportz, la Casa automobilistica britannica che ha presentato la Zolfe Orange.   La vettura è adattata anche per l’uso su strada e si avvale di un di un propulsore abbastanza moderno derivato dalla Suzuki Hayabusa di soli 1,3 litri a 4 cilindri che, grazie alla leggerezza della vettura, stabilita in soli 600 chilogrammi, le conferisce un’elevata … Continua a leggere