Italdesign Namir

  I tratti incofondibili della matita di Giugiaro hanno disegnato questa concept supersportiva, la Namir (in arabo significa tigre), frutto della collaborazione tra Italdesign e Frazer-Nash, società specializzata nella progettazione di sistemi ibridi. Malgrado le forme da bolide possano far pensare il contrario, il cuore della vettura è ecologico: ha un sosfisticato motore rotativo di 814 cm3 abbinato a quattro … Continua a leggere

Oldsmobile Incas – Italdesign Incas

  L’architettura generale della Oldsmobile Incas si rifà alla Medusa del 1980, una berlinetta cinque porte, quattro posti a motore centrale. Tuttavia l’incas, grazie al sistema di apertura delle porte (anteriori a cupola mobile come sulla Quaranta, posteriori ad ala di gabbiano) e alla forte immagine sportiva, è più una vettura esotica, un coupé a quattro posti. Della berlina mantiene … Continua a leggere

Porsche Tapiro – Italdesign Tapiro

  Il punto di partenza è la Volkswagen Porsche 914/916, ma nulla rimane della vettura di serie. L’andamento formale si rifà alla De Tomaso Mangusta di produzione più che all’Iguana presentata come dream car solo l’anno prima. Le linee sinuose e morbide tipiche degli anni ’60 lasciano qui spazio a linee nette, raggi costanti e spigoli decisi.Nasce qui il cuneo, … Continua a leggere

Ford Maya – Italdesign Maya

  Pensata per una piccola produzione giornaliera, la Maya è un prototipo realistico, progettato per mantenere il più possibile gli investimenti di industrializzazione.La linea è tipicamente a cuneo e ricorda prototipi come Mangusta, Boomerang o Tapiro, ma con una maggiore morbidezza necessaria a garantire un Cx di 0,28. Destinata al mercato americano, il frontale adotta un paraurti di tipo soft-nose, … Continua a leggere

Italdesign Proton EMAS 3

  Italdesign di Giorgetto Giugiaro, per celebrare il quarantennale della sua attività da noto designer, ha presentato all’ottantesima edizione del Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra (4‐14 marzo 2010) una gamma di vetture a basso impatto ambientale, progettate insieme al costruttore malese Proton (Perusaharan Otomobil Nasional), proprietario del marchio Lotus. Il primo concept frutto di tale collaborazione è una vettura a … Continua a leggere

Volkswagen – Giugiaro: matrimonio annunciato.

  Per il momento le due aziende non confermano ma nemmeno smentiscono gli spifferi che da più parti si sentono circolare: il colosso tedesco acquisirà il controllo di Ital Design. L’azienda è stata fondata nel 1968 a Torino da Giorgietto Giugiaro e Aldo Mantovani con il nome originario di SIRP (Società Italiana Realizzazione Prototipi S.p.A.). Ora la proprietà è della … Continua a leggere

Ferrari GG50

  Quale miglior riconoscimento poteva avere Giorgietto Giugiaro nel suo cinquantesimo anno trascorso nell’ industria automobilistica se non la creazione di un concept car Ferrari. In effetti non dimentichiamo che l’ italdesign non è la prima volta che si imbatte nella creazione di modelli per la Casa di Maranello. I più ricorderanno la 250 GT del 1960 in collaborazione con … Continua a leggere

Italdesign Proton di Giorgetto Giugiaro

  La Italdesign di Giorgetto Giugiaro ha presentato la prima della lunga serie di vetture griffate che sanciranno il suo ritorno. Quella che vedete in foto è un’utilitaria, d’accordo, ma avete mai visto un simile stile per un’auto che dovrebbe fare concorrenza alla… Panda? Questa concept car, la Italdesign Proton, sarà esibita al Salone di Ginevra 2010, per celebrare i … Continua a leggere

Italdesign: contratto USA da 500 milioni di dollari

  Questa volta è l’Italdesign di Giorgietto Giugiaro a mettere a segno il colpo, con il più grande contratto firmato nei 43 anni di attività del designer piemontese: 500 milioni di dollari per la progettazione e l’ingegnerizzazione di un’intera gamma di otto nuovi veicoli insieme a HK Motors (Hybrid Kinetic Motors), un’azienda americana di capitali cinesi, con sede a Pasadena, … Continua a leggere

Italdesign – Toyota Volta

Oggi parliamo di una concept-car non proprio nuovissima. La Italdesign-toyota Alessandro Volta. Fu presentata nel 2004 anche se ancor oggi osservandola, si notano non pochi futuristici particolari. La toyota volta è un pò il simbolo di passione motori, ma veniamo alle informazioni: Effetto della globalizzazione, apertura delle potenzialità fuori dai confini, tutto è possibile, certo è che Toyota, per confezionare … Continua a leggere