Lotus Elan (2013)

  Una delle Lotus più desiderate. Un nome mitico, con il quale la casa di Hethel ha voluto mostrare quale sarà il futuro prossimo targato Lotus nell’ambito delle sportive 2+2. Sportiva con la S maiuscola la quattro posti Lotus è alla stregua della Porsche 911 una vettura che si può utilizzare anche tutti i giorni. Una vettura capace di regalare … Continua a leggere

Lotus Elan seconda serie (1989-1996)

  Nella seconda metà degli anni ottanta la Lotus, acquistata dalla General Motors, aveva una gamma che accusava il peso degli anni (tutti i modelli in listino erano evoluzioni di vetture nate 10 anni prima). Occorreva creare un modello di rottura, che recuperasse lo spirito originario del marchio (leggerezza e agilità), proponendo, al tempo stesso, qualcosa di inedito. La più … Continua a leggere

Lotus Elan prima serie (1962-1975)

  La Lotus Elan è un’autovettura classificata come spyder compatta prodotta dalla Casa inglese Lotus in due distinte generazioni. Le due serie, non contigue ma accomunate dal materiale di fabbricazione della carrozzeria (la vetroresina), vengono convenzionalmente denominate Elan R26 (versione prodotta tra il 1962 ed il 1975) ed Elan M100 (versione prodotta tra il 1989 ed il 1996). Lanciata nel … Continua a leggere

Lotus 340R

  La 340R è una edizione limitata costruita nel 2000 nella fabbrica di Hethel. Prodotta in soli 340 esemplari e tutti venduti prima di essere costruiti (di cui 25 in Italia, 10 in Francia, 10 in Giappone e 8 negli Stati Uniti). È costituita da un telaio in alluminio privo di tetto e di portiere. Gli speciali pneumatici semi-slick A038R … Continua a leggere

Lotus Elise (2011)

  La grande novità di questa Lotus Elise non è lo stile esagerato, che d’altronde non tradisce l’impronta di famiglia, né le elevate prestazioni della sportivetta inglese. Il model year 2011 punta sull’ecologia. La Lotus Elise 2011 restyling presenta inedite doti “green”, che la incoronano auto sportiva a benzina più ecologica del mondo, come ci tiene a precisare la casa.Sottomessa … Continua a leggere

Lotus Elise serie 2 – Lotus Elise 111R

  La 1ª serie della Elise non poté essere prodotta oltre il 2000, a causa delle nuove norme europee sulla sicurezza per cui la Lotus andò alla ricerca di un partner per sostenere i costi. La General Motors si offrì di finanziare il progetto e, in cambio, ebbe il permesso di produrre una versione dell’auto con motore General Motors sotto … Continua a leggere

Lotus Elise serie 1

  La Lotus Elise è una spyder, a due posti, trazione posteriore, concepita all’inizio del 1994 e realizzata nel settembre 1996 dall’industria automobilistica inglese Lotus Cars. L’auto ha una carrozzeria in vetroresina su un telaio di alluminio che offre, a beneficio delle sospensioni, una notevole rigidità torsionale. Una delle caratteristiche principali di questo telaio è l’assenza di saldature. Le varie … Continua a leggere

Lotus APX

  Davvero una Lotus fuori dal comune, e che può far storcere il naso ai puristi, questa APX (Aluminium Performance Crossover). In realtà ha una sua ragion d’essere: non prefigura uno specifico futuro modello Lotus, ma è una realizzazione della divisione Lotus Engineering per mostrare la flessibilità e le potenzialità del sistema Versatile Vehicle Architecture (VVA), insieme allo studio di … Continua a leggere

Lotus e Cosworth insieme per i motori ad alte prestazioni

  Lotus e Cosworth hanno raggiunto un’intesa per lo sviluppo congiunto di motori ad alte prestazioni, pensati sia per l’utilizzo stradale che agonistico. Nello specifico, il preparatore britannico dovrà spremere l’attuale famiglia di unità Toyota per emulare i risultati raggiunti dal V6 4.0 montato al centro della Evora Cup, prima interprete della nuova alleanza: carter secco, 405 cavalli ed un … Continua a leggere

Lotus Evora 414E Hybrid Concept

  Una sola e unica foto, per ora. Sotto la cupola di uno scudo di vetro, mette in bella mostra il pack di un motore ibrido, la firma è Lotus. Aria nuova in quel di Hethel? Diciamo pure che ci stanno lavorando su. E chissà se questa concept – che in realtà è un dimostratore realizzato sulla base della Evora … Continua a leggere