Nuova Mazda 3

Mazda3_action1.jpgNon c’è Mazda2…senza Mazda3 verrebbe da dire parafrasando un antico adagio. La casa giapponese, infatti, dopo il lancio della 2, ha svelato al Motor Show, in anteprima mondiale, la nuova versione della «3» a cinque a porte hatchback. Si tratta della seconda generazione di un modello che, in cinque anni, ha venduto oltre 1,8 milioni di unità in tutto il mondo.

Mazda3_action2.jpg 

Per questo motivo i designer non hanno stravolto le caratteristiche della berlina, aggiungendo linee più dinamiche e una guida più sportiva avendo sempre a cuore il rispetto ambientale.
A colpo d’occhio, il frontale è riconoscibile dall’ampia griglia a 5 punte e da “bocche” vicino gli spigoli anteriori.

 Mazda3_SAP_action2.jpg

Il cofano è muscoloso, mentre la fiancata è fluida per esprimere il concetto di compattezza e dinamicità. Nuovo è il design del cofano e del paraurti anteriore. Entrando in auto, l’ abitacolo è di tipo sportivo e tutto è a portata di mano per il guidatore come il grande schermo centrale e i comandi tutti studiati per rendergli la guida comodità.

Mazda3_SAP_action6.jpg 

La nuova gamma di motori è stata realizzata su misura per la clientela europea ed ora comprende il motore turbodiesel MZR-CD da 2,2 litri, di nuova concezione, ripreso dalla nuova Mazda6, oltre ai motori benzina MZR da 1,6 litri e 2,0 litri ed il turbodiesel MZ-CD da 1,6 litri,un motore diesel pulito, ad alte prestazioni, con un’erogazione di potenza, un risparmio di carburante ed una silenziosità ai massimi livelli.

Mazda3_action3.jpg 

Il motore turbodiesel MZR-CD da 2,2 litri verrà offerto in due varianti, una versione ad alta potenza con una coppia massima di 400 Nm/1.800-3.000 giri/min. ed una potenza massima di 136 kW (185 CV)/3500 giri/min., ed una versione standard con una coppia massima di 360 Nm/1.800-2.600 giri/min. ed una potenza massima di 110 kW (150 CV)/3500 giri/min.

Mazda3_SAP_action3.jpg 

Entrambe le versioni offrono prestazioni straordinarie anche nei livelli di emissioni, risultano conformi alle normative Euro V e sono provviste di una tecnologia assolutamente unica per il filtro antiparticolato (DPF), tecnologia concepita da Mazda, per rendere più efficiente la rigenerazione.

Mazda3_SAP_action5.jpg 

Anche il risparmio di carburante è stato notevolmente migliorato, dal 7 al 10% rispetto al motore MZR-CD da 2,0 litri in dotazione al modello attuale, giungendo a 5,4 l/100 km per la versione standard ed a 5,6 l/100 km per la versione ad alta potenza.

Mazda3_SAP_action9.jpg

Nuova Mazda 3ultima modifica: 2009-01-04T12:23:00+01:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento