Chrysler Crossfire

2008_Chrysler_Crosfre_ext_1.jpgLa Chrysler Crossfire è un’automobile di impostazione sportiva prodotta dalla DaimlerChrysler e venduta con il marchio Chrysler sin dal 2004. È disponibile sia in versione coupé che in versione cabrio. Essa condivide il telaio e buona parte dei suoi componenti con la prima generazione (R170) della Mercedes-Benz Classe SLK, pur avendo aspetto ben differente.

chrysler%20crossfire%20(10).jpg

Nel primo anno di produzione (2004) venne proposta solo la versione coupé: la produzione, effettuata nel 2003 per la vendita nel 2004, fu di 35.700 esemplari. Nel 2004 invece, con la presentazione della versione cabrio, ne vennero prodotte, per il 2005, 28.000 mentre nel 2005 per il 2006 12.800.

4384876_1.jpg

Wolfgang Bernhard, Chief Operating Officer del Gruppo, ha guidato personalmente il primo esemplare della vettura prodotta presso lo stabilimento di Osnabrück, in Germania.

Chrysler-Crossfire-Rear-Bottom-1600x1200.jpg

Crossfire è costruita in collaborazione con la carrozzeria Karmann, azienda partner di DaimlerChrysler, e dal 1901, uno dei principali fornitori mondiali “full-service” dell’industria automobilistica.

crossfire-01_640.jpg

“Oggi festeggiamo l’avvio della produzione di Chrysler Crossfire, una vettura che unisce design americano e tecnologia tedesca” ha detto Wolfgang Bernhard. “L’impegno di DaimlerChrysler nell’utilizzo delle sinergie produttive, ha permesso di trasformare il prototipo Crossfire in realtà in soli 24 mesi “.

crossfire-02_640.jpg

Il prototipo di Chrysler Crossfire è stato esposto per la prima volta al Salone dell’Auto di Detroit nel 2001, mentre la versione di serie è stata presentata al pubblico in occasione del Salone di Los Angeles 2002.

crossfire-03_640.jpg

L’esperienza dei progettisti e la loro abilità nel rimanere fedeli al prototipo, in abbinamento alla tecnologia Mercedes-Benz, hanno permesso di abbreviare i tempi di commercializzazione di Crossfire. Il design, il passo e l’impianto di scarico in posizione centrale sono fedeli al prototipo, mentre il gruppo motopropulsore e le sospensioni derivano da componentistica Mercedes-Benz.

crossfire-16_640.jpg

Chrysler Crossfire è un’atletica coupè biposto dalla linea scolpita. All’interno del cofano motore è alloggiato un 3.2 litri, 6 cilindri a V di 90°, con distribuzione monoalbero a 18 valvole. La trasmissione è disponibile con cambio manuale a 6 marce o automatico a 5.

crossfire-28_640.jpg

Il motore 6 cilindri a V di 3.199 cc che equipaggia Chrysler Crossfire è dotato di originali sistemi Chrysler per l’aspirazione e lo scarico che consentono di sfruttare al meglio lo spazio disponibile nel vano motore conferendo al tempo stesso alla vettura una sonorità da vera sportiva. Si tratta di un motore monoalbero a 18 valvole (3 per cilindro) realizzato interamente in alluminio dal peso di appena 140 kg, in grado di sviluppare una potenza di 218 CV a 5700 giri/min ed una coppia massima di 310 Nm a 3000 giri/min.

crossfire-29_640.jpg

L’elevata coppia motrice disponibile ad un’ampia gamma di regimi si traduce in un’erogazione molto fluida e progressiva. La coppia massima viene raggiunta ad appena 3.000 giri/minuto: più del 90% del suo valore è disponibile tra 2.600 e 5.300 giri/minuto ed il 98% tra 3.000 e 4.500 giri/minuto.

crossfire-35_640.jpg 

La combinazione di un motore potente, un’eccellente ripartizione dei pesi, l’efficace geometria delle sospensioni e i pneumatici di grandi dimensioni si traduce in sensazionali prestazioni su strada. Chrysler Crossfire versione Coupè accelera da 0 a 100 km/h in appena 6.5 secondi e raggiunge una velocità massima di 250 km/h.

Chrysler Crossfireultima modifica: 2009-02-22T10:25:00+01:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Chrysler Crossfire

Lascia un commento