Alfa Romeo Mito GTA

mito_gta_first_big.jpgFoto ufficiali per la cattivissima Mito GTA.
Debutto ufficiale a Ginevra per la nuova rivale della Mini Cooper S JCW.
Alfa Romeo Mito GTA è finalmente svelata e non ci sono più dubbi sull’originalità di queste prime immagini che la ritraggono in una candida livrea ma con l’anima racing ben evidenziata per la nuova GTA di casa Alfa Romeo. Eccola tutta bianca con il tetto in carbonio per contribuire a diminuire ulteriormente il peso, di cui manca ancora un dato certo, parametro fondamentale per una vettura del genere.

Immagine1_big.jpg

Dopo mesi di ipotesi, rendering e anticipazioni di vario tipo, finalmente possiamo vedere la compatta italiana da 240 cavalli, la risposta tricolore alla Mini Cooper S John Cooper Works. Resta però qualche dubbio… si tratta veramente di materiale ufficiale sfuggito alla casa madre o di un pesce d’aprile rifilato con largo anticipo? Nel resto della galleria trovate il nostro rendering: un’innocente anticipazione, senza alcuna pretesa di ufficialità.

Immagine2_big.jpg

La nuova compatta del Biscione sta riscuotendo un buon successo commerciale, complici una linea accattivante, finiture ed accessori degni del segmento superiore e motori adeguati come il 1.4 T-Jet da 155 cavalli. Eppure il cuore degli appassionati alfisti reclama qualcosa di più, un allestimento sportivo senza compromessi capace di prestazioni assolute per il segmento.

Immagine3_big.jpg

In questi cuori la sigla GTA (ovvero “gran turismo alleggerita”) ha un sapore speciale. Sapore di storia, grinta e successi sportivi. E’ giunto finalmente l’annuncio ufficiale: al Salone dell’Auto di Ginevra 2009 vedremo l’Alfa Romeo Mito GTA, non è ancora chiaro se sotto forma di concept o già in versione definitiva.

Immagine4_big.jpg

Questa Mito GTA vanta una caratterizzazione racing molto pronunciata, con inediti paraurti ispirati alla Alfa Romeo 8C Competizione al pari dei gritosi sfoghi di raffreddamento posti lungo le fiancate. Pronunciate minigonne ospitano prese d’aria per raffreddare i dischi freno posteriori, mentre i musclosi parafanghi ospitano monumentali cerchi in lega da 20″ a cinque razze sdoppiate.

01______________big.jpg

Un’ulteriore dose di “cattiveria” arriva da specchietti retrovisori, tetto e spoiler del paraurti anteriore in carbonio. Ciliegina sulla torta i minacciosi fari anteriori dal fondo nero come sulla Abarth Grande Punto. Il motore? Ovviamente l’annunciato 1.8 T-Jet Multiair da ben 240 cavalli, scaricati a terra nel miglior modo possibile grazie anche al differenziale elettronico Q2.

02__________big.jpg

Una compatta a trazione anteriore munita di un simile cavallaggio da esprimere tramite le ruote anteriori non può infatti esimersi dall’adottare tutto l’ausilio elettronico possibile, al pari di un assetto specifico orientato, senza compromessi, alla sportività.

04_____________big.jpg

Agli amanti del piacere di guida più puro e atavico sta già spuntando un sorrisetto malizioso. Ampiamente giustificato. Il prezzo di questo missile terra – terra made in Italy dovrebbe mantenersi inferiore a quello della ‘nemica giurata’ Mini Cooper S JCW, ovvero intorno ai 27.000 Euro.

 08_______big.jpg

 

09_____big.jpg

Alfa Romeo Mito GTAultima modifica: 2009-02-27T10:30:00+01:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento