Chrysler PT Cruiser

2007-Chrysler-PT-Street-Cruiser-Pacific-Coast-Highway-Edition-SA-1280x960.jpgLa PT Cruiser ha esordito al Detroit Auto Show del 1999. La Chrysler presentava una “allrounder” con un abitacolo straordinariamente spazioso. Dotata di linee al tempo stesso moderne e nostalgiche e di un potente motore 2,4 litri, questa nuova vettura è sbarcata nel vecchio continente con un brillante motore di due litri di cilindrata.

2008-Chrysler-PT-Cruiser-Limited.jpg

La Chrysler PT Cruiser segnala le sue qualità già nella sigla che accompagna il suo nome: l’abbreviazione PT significa semplicemente “personal transportation” e rispecchia l’elasticità e la polivalenza proposte dalla Chrysler. Nel presentarla, il responsabile della Daimler-Chrysler, Robert J. Eaton, spiegava: “La Chrysler PT Cruiser unisce efficacia e versatilità a un design perfettamente americano. E’ la nostra personale interpretazione di un veicolo di carattere e, in America, è il pioniere di un settore nuovo che abbiamo battezzato “flexible activity vehicle” (FAV)”.

8215-2002-Chrysler-PT%20Cruiser.jpg

Con pochi gesti questa cinque posti mette a disposizione un grande spazio per bagagli e tempo libero. Ribaltando i sedili, si libera una superficie di carico piatta, di fianco e dietro al sedile del guidatore, che arriva a una lunghezza di 2,80 m. Quando si avverte un certo languorino, il sedile del passeggero si sposta in avanti e si trasforma in tavolo da pic-nic per il guidatore. Il divano posteriore è separato in due parti in proporzione 65/35 per mantenere uno o due posti posteriori aumentando la capacità di carico.

chrysler_PT-Cruiser_05_1024x768.jpg

L’aspetto della PT Cruiser è al tempo stesso compatto e possente. La linea del tetto arrotondata e la linea di cintura alta sono sottolineate da tre finestrini per lato. A questo si aggiungono passaruota allargati, così come la parte inferiore delle portiere, con un chiaro riferimento alle auto d’epoca.

Chrysler_PT-Cruiser_ext_6.jpg

Anche la parte anteriore è molto particolare: il paraurti di grandi dimensioni, una calandra impressionante e i fari integrati nei parafanghi ricordano le soluzioni adottate per le concept car Pronto e Pronto Cruiser presentate nel 1998 al Salone dell’Automobile di Ginevra. I robusti paraurti e le luci posteriori di design nostalgico ricordano gli anni Quaranta.

Chrysler_PT-Cruiser_120.jpg

Tom Gale, vicepresidente del Dipartimento strategie di produzione e design della Daimler-Chrysler, ha detto del suo stile: “La Chrysler PT Cruiser unisce uno stile americano moderno a un modo innovativo di sfruttare il volume. Questa combinazione si differenzia sensibilmente dalle caratteristiche dei veicoli compatti tradizionali per dar luogo a un vero e proprio <<flexible activity vehicle>>”.

alt01.jpg

Per il mercato nordamericano, la PT Cruiser è dotata di un nuovo motore a benzina di 2,4 litri a 16 valvole e a due alberi a camme in testa, abbinato, a scelta, a un cambio manuale o automatico. Sul mercato internazionale sono disponibili altri due motori: un 16 valvole da 2 litri (cui si riferiscono i dati tecnici) e un turbodiesel.

2006-Chrysler-PT-Cruiser-Convertible-RA-1024x768.jpg

Dati tecnici

Dimensioni e peso

Lunghezza: 4,29 m
Larghezza: 1,70 m
Altezza: 1,60 m
Peso: non disponibile ufficialmente

06_cg_07ptconv_int.jpg

Motore (versione europea)

Quattro cilindri in linea
alesaggio x corsa: n.d.
cilindrata: 1995 cc.
coppia max: 188 Nm a 4150 giri/min
potenza max: 141 CV a 5700 giri/min

Chrysler-PT_Cruiser_2001_800x600_wallpaper_0c.jpg

Prestazioni

Velocità max: 175 km/h
accelerazione: da 0 a 100 km/h in 9,5 secondi

Chrysler-PT_Cruiser_2001_800x600_wallpaper_10.jpg
 
chrysler-pt-cruiser-2003.gif
Chrysler PT Cruiserultima modifica: 2009-07-31T18:00:00+02:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento