Lancia Delta HF integrale – Lancia Delta HF integrale evoluzione

1986: nasce il mito integrale

800px-Lancia_Delta_Integrale_Evo_2_IMG_9403.jpgNel 1986 la Lancia Delta vedeva nella produzione di serie la nascita di un 1100 cc destinato al mercato greco, dei motori ad iniezione elettronica e di quelli catalitici destinati all’estero, nonché di un 1900 cc turbodiesel. Nel maggio 1986 viene inoltre lanciata la Delta HF 4WD, concepita per l’utilizzo dell’utente comune. La trazione è integrale permanente; differenziale anteriore libero, differenziale centrale di tipo epicicloidale che ripartisce la coppia motrice, per il 56 % sull’asse anteriore e il rimanente 44% sull’asse posteriore, un giunto viscoso Ferguson di bloccaggio applicato al differenziale centrale ripartitore di coppia e un differenziale posteriore Torsen.

800px-Lancia_Delta_Evo.jpg

Il differenziale centrale garantisce una ripartizione di coppia tra i due assi in relazione all’effettivo grado di aderenza degli stessi. Il Torsen è un differenziale autobloccante che garantisce, rispetto a un differenziale normale, il massimo della trazione compatibile con l’aderenza delle ruote. Il motore è di derivazione Lancia Thema: 1995 cc con turbocompressore Garrett; eroga 165 CV a 5500 giri/min e una coppia di 29 Kgm con overboost inserito. Un sistema integrato con l’accensione a controllo elettronico con sensore di detonazione, impedisce l’entrata in funzione dell’overboost a motore troppo freddo o surriscaldato.

800px-Lancia_Delta_Integrale_rear_20080419.jpg

L’overboost agisce sulla valvola waste-gate aumentando temporaneamente la pressione di sovralimentazione. Un intercooler riduce la temperatura dell’aria compressa da 120 a 70/50 gradi. Le valvole sono al sodio, le guide valvole in bronzo, i cuscinetti di biella di tipo trimetallico ed è presente un radiatore per il raffreddamento dell’olio motore. L’impianto frenante ha dischi sulle quattro ruote; quelli anteriori sono autoventilanti.

800px-Lancia_Delta_Integrale_front_20080419.jpg

 La ripartizione della coppia motrice è 54/46 tra avantreno e retrotreno. È con quest’auto e con le sue successive quattro evoluzioni (che dal termine 4WD passeranno al nome “integrale”) che la Lancia inizierà il suo inequiparato ciclo di vittorie rallystiche: dopo i cinque titoli già ottenuti con vetture del calibro di Stratos e Rally 037, con la Delta la Lancia vincerà il Campionato Mondiale Rally per sei volte consecutive (1987-1992) mentre i piloti che guidarono questa straordinaria autovettura vinsero quattro titoli: due con Miki Biasion (1988 e 1989) e altri due con Juha Kankkunen (1987 e 1991).

800px-Lancia_Delta-Integrale-16v.jpg

Inizio 1988 viene lanciata la versione stradale della DELTA INTEGRALE (c.d. “8 Valvole”), in pratica una 4WD con carreggiate allargate e parafanghi bombati, motore della 4WD portato a 185cv e migliorie di dettaglio nell’abitacolo. Versioni soltanto non catalizzate. Verso la fine del 1989 arriva la versione 16 valvole da 200 CV DIN (196 CEE), immediatamente riconoscibile per il rigonfiamento sul cofano reso necessario dalla testata del motore modificata per ospitare la nuova distribuzione, e per i cerchi ruota bruniti e con canale maggiorato a 7″. La ripartizione della coppia motrice viene portata a 47/53 tra avantreno e retrotreno. L’assetto della vettura è notevolmente modificato abbassandola di 20 mm pur adottando sospensioni con maggiore escursione.

800px-LanciaDeltaHFintegrale.jpg

Per i mercati con normative antinquinamento più restrittive viene prodotta anche la versione HF Cat. con motore a 8 valvole e catalizzatore a 3 vie e sonda Lambda fa 178 CV DIN; tale modello si distingue dalla HF Integrale 16v per le targhette specifiche e per gli pneumatici di minore sezione. Sarnno sostituite ad inizio 1991 dalla DELTA HF INTEGRALE EVOLUZIONE, la c.d. “Deltona” caratterizzata da carreggiate ulteriormente allargate, freni potenziati e modifiche di dettaglio al cofano motore e fanaleria con anabbaglianti polielissoidali. Per la versione non catalizzata il motore 16v viene potenziato a 205 cv grazie ad una nuova linea di scarico e quello 8v catalizzato arriva a 185 CV CEE. Con l’introduzione in Italia delle normative antinquinamento europee, dal 1993 viene adottato il catalizzatore anche sulla 16v, ma il motore viene ulteriormente evoluto con una nuova turbina di minor diametro, l’accensione a scarica capacitativa con bobine separate e differente mappatura per erogare 215 CV CEE.

800px-Lancia_Delta-Integrale-16v-Evoluzione.jpg

1991: Delta HF Integrale 16v Evoluzione

Il 1991 vide la nascita di un’auto che appassionati rallysti di tutto il mondo annoverarono tra le più belle mai costruite: la Lancia Delta Integrale turbo 16 valvole Evoluzione, detta per brevità e per distinguerla dalle precedenti, Delta Evoluzione, Evo oppure, più affettuosamente, deltone.

1024_delta_hf_integrale_evoII_final_edition.jpg

Prodotta dal 1991 al 1993 nelle versioni 16v e 8v catalitico per il mercato svizzero, e poi dal 1993 al 1994 nella versione 16v catalitica (detta Evo2).

La Delta Evoluzione vide esteticamente carreggiate allargate, maggiori bombature laterali e sul cofano motore, sospensioni e freni migliorati, scatola sterzo più robusta, fari lenticolari con un’estetica più accattivante, minigonne ridisegnate, un’elettronica migliore e uno scarico di diametro più largo e con un terminale singolo.

Front-1.jpg

Diverso era poi il disegno dei paraurti e vi era la presenza di uno spoiler sul lunotto posteriore regolabile in 3 diverse angolature. Il quattro cilindri turbo forniva 210 CV (Evo) e nominalmente 215 CV nella 16v catalitica (Evo2). ABS di serie, climatizzatore compreso nel prezzo sulle 16v catalitiche (per via del maggiore riscaldamento dell’abitacolo) e a richiesta sulle altre.

DSC07915.jpg

Furono prodotte diverse serie speciali limitate (di cui alcune numerate) di quest’autovettura, con allestimenti e colori speciali. La velocità massima era di 220 km/h e la Delta Evoluzione “stradale” impiegava 5.7 secondi per passare da 0 a 100 km/h.

nuova_2.jpg
 
Lancia-Delta_Integrale_1992_800x600_wallpaper_05.jpg
 
lancia-delta-integrale-evo.gif
Lancia Delta HF integrale – Lancia Delta HF integrale evoluzioneultima modifica: 2009-08-16T09:33:00+02:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento