B. Engineering LM 800 – 650 CV per la supercar svizzera

Beck-LM800_1.jpgDopo le banche, gli orologi, la cioccolata e le avvenenti presentatrici, la Svizzera è ormai pronta a conquistare i favori di una selezionata schiera di milionari appassionati di supercar. Sì perchè la Beck, azienda specializzata in ingegneria e lavorazione di materiali compositi, ha presentato a Vienna l’inedita LM 800…una vettura in grado di assicurare elevatissime prestazioni frutto di un propulsore estremamente potente ma anche di una aerodinamica e di una costruzione degna di una F1.

Beck_LM_800_rear_blue.jpg

Il concetto attorno al quale è stato sviluppato il progetto, infatti, è quello della monoscocca in carbonio, che svolge funzione strutturale oltre che di cellula di sicurezza in caso di impatto.
Attorno ad essa, esattamente come accade per le monoposto della massima serie, è incastonato un propulsore un 4.2 V8 sovralimentato – probabilmente di origine Audi – capace di 650 CV, abbinato ad un cambio sequenziale a sette marce ed un differenziale a scorrimento limitato.

auto_seite-1_1280.jpg

serie2_auto_hinten_2-1_1280.jpg

Un frazionamento, quello ad otto cilindri a V, scelto dalla maggior parte dei costruttori di questo genere di vetture…in quanto di facile reperibilità sul mercato ed in grado di assicurare il giusto compromesso tra costi, dimensioni e prestazioni.

 

Della Beck LM 800, in ogni caso, non sorprende solamente la meccanica ma anche il design: che piaccia o non piaccia il vestito della supercar svizzera non nasce per essere seducente ma per soddisfare il fabbisogno di deportanza pur senza ricorrere ad immensi profili alari.

auto_hinten_1.jpg

Una scelta che ricorda molto da vicino le Koenigsegg, anche se una piccola ala in carbonio fa bella mostra di sé nella zona posteriore completando un quadretto aerodinamico che passa attraverso un immenso estrattore posteriore e due gigantesche prese d’aria anteriori, pensate per accordare i flussi d’aria che passano dalla zona anteriore a quella posteriore.

auto_vorne-1_1280.jpg

Grazie a questi accorgimenti, migliora notevolmente l’indice di penetrazione aerodinamica pur ottenendo l’effetto desiderato per quanto concerne la capacità da parte della LM 800 di essere “risucchiata” al suolo.

Prezzo? 465.000 euro!
 

Beck_LM_800_side_1.jpg
 
Beck_LM_800_top_1.jpg
 
Beck_LM_800_back_1.jpg
B. Engineering LM 800 – 650 CV per la supercar svizzeraultima modifica: 2009-10-02T09:05:00+02:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento