Mitsubishi Concept-RA

mitsubishi_concept_ra_0_430.jpgLa MITSUBISHI Concept-RA conferma la tradizione delle coupé sportive Mitsubishi che risale al 1972 con il debutto della Galant GTO R73-X, una vettura da salone che brillava per le accelerazioni e la potenza (200 CV) del suo propulsore DOHC. Perfettamente in grado di combinare avanzate tecnologie di trasmissione con un moderno e pulito design turbodiesel, la MITSUBISHI Concept-RA è la prova reale che le prestazioni mozzafiato e la responsabilità ambientale non si escludono reciprocamente.

mitsubishi_concept_ra_1_430.jpg

La Concept-RA è equipaggiata con un sistema elettronico di trasmissione integrale Super-All Wheel Control (S-AWC) di “nuova generazione” che comprende differenziale centrale attivo (Active Center Differential), controllo attivo dell’imbardata (Active Yaw Control), ABS sportivo (Sport ABS) e controllo attivo della stabilità (Active Stability Control) come già visto sulla straordinaria e performante Lancer Evolution.

mitsubishi_concept_ra_21_430.jpg

Ma sulla Concept-RA, a questo sistema di trasmissione integrale che tanto potenzia la dinamica del veicolo, si aggiungono i nuovi sistemi di sterzo attivo (Active Steering) e controllo attivo delle sospensioni (Active Damping Control), che offrono al guidatore un controllo ed una gestione della stabilità altamente superiori.

mitsubishi_concept_ra_13_430.jpg

Il sistema S-AWC gestisce integralmente tutti questi sistemi assicurando un sofisticato livello di controllo su coppia e frenata e migliorando dunque le caratteristiche di trazione, sterzata e stabilità del veicolo.

mitsubishi_concept_ra_20_430.jpg

Questo complesso sistema di trazione elettronica e controllo della trasmissione fa sì che il comportamento del veicolo corrisponda realmente alle intenzioni e agli input di chi lo guida in tutte le condizioni e circostanze, dalla normale guida quotidiana alla gestione di improvvisi pericoli da evitare.

mitsubishi_concept_ra_27_430.jpg

La MITSUBISHI Concept-RA è alimentata da un nuovo turbodiesel 4 cilindri da 2,2 litri 16 valvole DOHC che unisce potenza e basse emissioni. Il propulsore è inoltre dotato dell’innovativo sistema di fasatura variabile MIVEC1 che offre profili delle camme separate per alti e bassi regimi.

mitsubishi_concept_ra_22_430.jpg

Questo nuovo turbodiesel è anche dotato dell’iniezione diretta common-rail con iniettori piezoelettrici, che ha consentito l’adozione di un rapporto di compressione inferiore e della turbina variabile VD (Variable Diffuser)/VG (Variable Geometry).

mitsubishi_concept_ra_25_430.jpg

I valori di questo diesel pulito da 2,2 litri corrispondono a un’erogazione massima di 201 CV (150 kW) e a una coppia massima di 310 ft. lbs (42,8 kg-m). Al fine di risultare pienamente conforme alle normative nordamericane sulle emissioni (standard Tier II Bin 5), il propulsore diesel è dotato di un nuovo convertitore catalitico con catalizzatore DOC (Diesel Oxidation Catalyst), trappola per gli ossidi di azoto (NTC) e filtro antiparticolato (DPF).

mitsubishi_concept_ra_24_430.jpg

Grazie al cambio a doppia frizione Mitsubishi Twin Clutch SST, questo diesel ricco di coppia garantisce una guida sportiva mantenendo un elevato grado di efficienza del carburante. Per la MITSUBISHI Concept-RA è stato fatto un utilizzo estensivo di materiali leggeri, al fine di ridurre la massa del veicolo e migliorarlo sotto il profilo delle prestazioni, dell’economia di carburante e della sicurezza.

mitsubishi_concept_ra_23_430.jpg

 Infatti, la nuova struttura della carrozzeria di questa coupé atletica utilizza un telaio a traliccio che combina estrusioni e fusioni d’alluminio e una resina plastica riciclabile resistente agli urti per il cofano, i parafanghi e altri pannelli esterni.

mitsubishi_concept_ra_14_430.jpg
 
mitsubishi_concept_ra_6_430.jpg
 
mitsubishi_concept_ra_11_430.jpg
 
mitsubishi_concept_ra_10_430.jpg
 
mitsubishi_concept_ra_9_430.jpg
Mitsubishi Concept-RAultima modifica: 2009-12-04T16:00:00+01:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento