Volvo C30 Prototipo elettrico

001056-1.jpg

Al prossimo Naias Salone di Detroit 2010 debutterà il concept elettrico della Volvo C30; dal 2011, con il contributo del governo svedese, verrà approntata una prima flotta di 50 esemplari da mettere su strada.

 

001056-2.jpg

 

Al prossimo Salone di Detroit vedremo numerose proposte di auto ecologiche, sia ibride che puramente elettriche; a quest’ultima categoria appartiene il prototipo elettrico della Volvo C30 la versione plug-in della media svedese che vedremo debuttare al Naias 2010.

001056-3.jpg

La Volvo C30 elettrica nasce come evoluzione del concept C30 BEV proposto lo scorso settembre; rispetto al primo concept, l’elettrica di Detroit è stata perfezionata ed ottimizzata. E’ stato particolarmente curato lo stivaggio delle batterie, adesso meno ingombranti, in modo da garantire la medesima abitabilità della C30 standard.

001056-4.jpg

Accennavamo che si tratta di una elettrica plug-in, quindi la propulsione è assicurata esclusivamente da un motore elettrico; nel caso della C30 si tratta di una unità da 111 cavalli che rende la media svedese brillante e reattiva.

001056-5.jpg

L’autonomia è di 150 chilometri, i tempi di ricarica per fare il “pieno” alle batterie sono stimati in meno di otto ore sfruttando la normale rete a 230 volt. La velocità massima è stata volutamente limitata a 130 chilometri orari.

001056-6.jpg

La messa a punto e il lancio della Volvo C30 elettrica saranno supportati dal governo svedese il quale contribuirà alla realizzazione di una prima flotta di 50 esemplari; dal 2011 le prime Volvo elettriche inizieranno massici test stradali.

001056-7.jpg
 
001056-8.jpg
 
001056-9.jpg
 
001056-11.jpg
 
001056-14.jpg

 

Volvo C30 Prototipo elettricoultima modifica: 2009-12-24T16:00:00+01:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento