Dakar, auto investe spettatori: una vittima

DAKAR 001.jpg

 

 

BUENOS AIRES – E’ subito tragedia nella Dakar 2010. Una ragazza di 28 anni, Natalia Sonia Gallardo, è morta a causa delle gravissime ferite riportate quando la vettura Desert Warrior del tedesco Mirco Schultis l’ha investita assieme ad altre cinque persone, mentre si trovava nei pressi di una stretta curva a circa 1,5 chilometri dalla località di Alpa Corral. Lo ha reso noto l’edizione on line del quotidiano ‘El Clarin’.

DAKAR 002.jpg

La donna, dopo aver subito due infarti, è deceduta nell’ospedale della città di Rio Cuarto, dove è stata trasportata da un elicottero subito dopo l’incidente. Alla stessa clinica è stato trasferito anche un giovane di 24 anni, che ha riportato fratture gravi ad una gamba, ma è fuori pericolo. Le altre quattro persone sono rimaste ferite lievemente. Secondo un giornalista locale, gli investiti si trovavano all’esterno di una curva, in una zona non permessa, tanto che in precedenza la polizia aveva chiesto loro di spostarsi. Schultis, nell’affrontare la curva, ha perso il controllo della vettura, è riuscito a frenare, però ha superato lo stesso una recinzione di fil di ferro, investendo i sei spettatori.

Dakar, auto investe spettatori: una vittimaultima modifica: 2010-01-04T19:00:00+01:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento