Nuova Toyota Yaris MY 2010

Toyota Yaris 2010 001.jpg

 

Toyota rinnova il più venduto in Italia dei suoi modelli – la Yaris – proponendone una versione model year 2010. Come si può vedere dalle immagini qui a lato e da quelle nella galleria fotografica, le modifiche estetiche sono talmente leggere da rendere perfino la parola “ritocchi” esagerata: cambiano solo le luci posteriori, il disegno dei cerchi di lega e alcuni particolari degli interni. Sulla versione top (la Sol) i gruppi ottici anteriori sono bruniti e le maniglie esterne color argento satinato.

Toyota Yaris 2010 002.jpg

La novità più interessante della Yaris ’10, però, sono i prezzi di listino, che rispetto a quelli della variante in vendita fino al mese scorso sono leggermente più bassi: si parte dai 10.651 euro (Ipt esclusa) della 1.0 tre porte per arrivare ai 16.851 della 1.4 D-4D Dpf Sol a cinque porte con cambio robotizzato.

Toyota Yaris 2010 003.jpg

Rimangono tre i motori disponibili: 1.0 da 69 CV e 1.3 da 100 CV a benzina, oltre al turbodiesel 1.4 D-4D da 90 CV. Le ultime due unità possono anche essere abbinate al cambio manuale robotizzato a sei rapporti con comandi al volante. Il 1.300 è abbinato di serie al sistema stop & start.

Toyota Yaris 2010 004.jpg

La Yaris ’10 offre di serie quattro airbag, radio con lettore di Cd, sedili posteriori scorrevoli e chiusura centralizzata. Per avere il controllo della stabilità e i freni posteriori a disco, però, bisogna aggiungere 450 euro al prezzo di listino. Su alcune versioni sono disponibili il Comfort Pack (600 euro, aria condizionata automatica e fari fendinebbia) e il Luxury Pack (1.350 euro), che oltre a quanto compreso nell’altro pacchetto offre anche i cerchi di lega, il vivavoce Bluetooth e i finestrini posteriori a comando elettrico.

Toyota Yaris 2010 005.jpg

 

Nuova Toyota Yaris MY 2010ultima modifica: 2010-01-15T16:00:00+01:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento