Da Volvo il nuovo GTDi 2.0 litri

volvo_xc60_nuovo_motore_gtdi_1.jpg

 

Equipaggerà a breve la Volvo S80, la V70 e il suv XC60. Si tratta di un nuovo motore sviluppato dalla Volvo, che è riuscita a completarne la messa in produzione nonostante il periodo di crisi e le trattative di vendita dalla Ford alla cinese Baic.

Nonostante la D nella sigla, in realtà il motore è un benzina quattro cilindri con turbocompressore. L’iniezione diretta di benzina e la fasatura variabile delle valvole lo rendono un motore estremamente moderno e ad alta efficienza. La potenza sviluppata è di ben 203 cavalli, mentre i consumi si assestano su valori più che buoni: 8,3 litri per 100km per la S80, 8,4 per la V70 e infine 8,6 per la XC60. Anche le emissioni di co2 sono abbastanza contenute e variano dai 189 grammi per km della S80 fino a 199 della XC60.

Inizialmente il motore debutterà su quei mercati che offrono incentivi fiscali per i motori di cilindrata inferiore ai due litri come Cina, Giappone e Paesi Bassi. In seguito, questo propulsore arriverà anche nel resto del mondo, Italia compresa, comunque entro la fine dell’anno.

 

Da Volvo il nuovo GTDi 2.0 litriultima modifica: 2010-02-02T09:30:00+01:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento