Nuova Volkswagen Tuareg

volkswagen touareg 01.jpg

 

La nuova Touareg è stata allungata di 4,3 cm fino a raggiungere i 4,80 metri, ma allo stesso tempo è stata abbassata di 2 cm esatti, per un’altezza finale di 1,71 metri. Anche il passo è stato allungato, per la precisione di 4 cm, e ora misura 2,90 metri. E’ invece rimasta invariata la larghezza della Touareg che misura 1,93 metri. In questa classe, tranne la Porsche Cayenne, nessuna altra SUV è più bassa. Questo conferisce una dinamicità unica al rapporto delle proporzioni.

volkswagen touareg 02.jpg

Davanti al guidatore si sviluppa un cockpit dalla struttura chiara e di elevata qualità. La strumentazione, configurata con precisione, presenta tutte le informazioni essenziali nel campo visivo del guidatore. Una novità è costituita dal display multifunzione a colori da 7? in formato 15:9, posto tra i quattro indicatori circolari di tachimetro, contagiri, temperatura motore e indicatore livello del carburante.

volkswagen touareg 03.jpg

La nuova Touareg è la prima Volkswagen, nonché la prima SUV europea, a essere presentata anche in versione ibrida. Con un consumo nel ciclo di combinato di soli 8,2 l/100 km, la Touareg Hybrid stabilisce nuovi standard per i veri fuoristrada con motore benzina. Le emissioni di CO2 sono altrettanto ridotte: 193 g/km. La propulsione ibrida, come nuova motorizzazione top di gamma, abbina la potenza di un tradizionale motore a otto cilindri ai consumi di un motore a sei o quattro cilindri. In Europa e in America andrà pertanto a sostituire l’attuale motore V8 a benzina, proseguendo così il successo della strategia di downsizing adottata dalla Volkswagen. Di conseguenza le versioni dei motori V10 TDI e W12 del modello precedente non saranno più disponibili.

volkswagen touareg 04.jpg

L’unità di propulsione della Touareg Hybrid, dotata di una batteria ad alta tensione, è costituita essenzialmente dal V6 TSI turbo (motore benzina a iniezione diretta sovralimentato da 333 CV), dal cambio automatico a 8 rapporti (perfetto per l’impiego su un’auto ibrida e per il traino) e dal modulo ibrido integrato tra motore a combustione e cambio automatico. Questo modulo compatto, compresa la frizione di separazione, pesa 55 kg e comprende in un unico alloggiamento, la frizione di separazione posta a valle del motore V6 TSI e il motore elettrico (47 CV). Se il motore V6 TSI e il motore elettrico funzionano contemporaneamente (boost), si genera una potenza complessiva misurata sul banco di prova di 380 CV e una coppia massima di 580 Nm.

volkswagen touareg 05.jpg

La Volkswagen ha scelto di utilizzare nella Touareg una propulsione ibrida parallela. Contrariamente agli altri possibili sistemi ibridi, in questo modo vengono garantite sia le caratteristiche offroad che un’illimitata quanto prolungata capacità di superamento delle pendenze. Con un carico rimorchiato massimo di 3,5 tonnellate, la Touareg risulta un perfetto veicolo da traino anche nella versione ibrida. Inoltre, la soluzione della propulsione ibrida parallela è più efficace su percorsi extraurbani e autostradali rispetto ad altri sistemi ibridi alternativi. La Touareg Hybrid raggiunge una velocità massima di 240 km/h e passa da 0 a 100 km/h in appena 6,5 secondi.

volkswagen touareg 06.jpg

Rispetto a una SUV tradizionale di pari dimensioni e potenza, la soluzione ibrida adottata consente di ridurre i consumi di oltre il 25% nel ciclo urbano, mentre nel ciclo combinato (urbano, extraurbano, autostradale) gli ingegneri hanno riscontrato un risparmio medio del 17%.

Il motore elettrico. La marcia in modalità elettrica a emissioni zero (fino a 50 km/h) riduce il consumo di carburante. In questo caso, il motore V6 TSI non è soltanto spento, ma viene anche scollegato dal cambio automatico a 8 rapporti mediante una frizione di separazione, per evitare perdite legate al “trascinamento”.

volkswagen touareg 08.jpg

 

volkswagen touareg 07.jpg
Nuova Volkswagen Tuaregultima modifica: 2010-02-20T09:30:00+01:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento