Volkswagen Corrado

motori,auto,volkswagen,corrado,volkswagen corrado,auto sportiva,velocita,prestazioni,prezzo,allestimenti,

 

La Volkswagen Corrado fu un’autovettura coupé a tiratura limitata, prodotta della casa automobilistica Volkswagen nello stabilimento della Karmann a Osnabrück (Germania) tra il 1988 e il 1995.

motori,auto,volkswagen,corrado,volkswagen corrado,auto sportiva,velocita,prestazioni,prezzo,allestimenti,

La VW Karmann Corrado (il cui nome deriva dallo spagnolo “correr”, correre), è un hatchback a tre porte con sedute 2 + 2. Fu commercializzata anche in America a partire dal 1990. La realizzazione della Corrado (progettata e costruita da Karmann Coachworks), nasce da una progettazione a sé stante (venivano prodotte soltanto 90 macchine al giorno) e fu messa in produzione. I primi prototipi, denominati “Typhoon”, furono testati in Canada.

motori,auto,volkswagen,corrado,volkswagen corrado,auto sportiva,velocita,prestazioni,prezzo,allestimenti,

Trattandosi di una “sport compact” (molto in voga in Europa) era studiata per avere una eccellente tenuta di strada ed un’ottima manovrabilità. A conferma di questo, si trova sulla macchina lo spoiler auto-rialzante (la velocità di funzionamento è di 125 km/h, per poi tornare nella posizione di raccordo con la carrozzeria, sotto i 20 km/h). Questo particolarissimo spoiler, controllato da una centralina, si alza automaticamente dalla carrozzeria di 50mm, nonché si inclina in avanti; tutto ciò crea un effetto aerodinamico detto downforce e quindi aumenta la spinta aerodinamica (a 200 km/h, si ha un incremento del 45%) nella parte posteriore della vettura, causando così una maggiore pressione sulle ruote.

motori,auto,volkswagen,corrado,volkswagen corrado,auto sportiva,velocita,prestazioni,prezzo,allestimenti,

Nel museo storico della Karmann Coachworks, ad Osnabrück, sono presenti in mostra statica, tutti i modelli (dal VR6 al G60 modello America) della Corrado, autovetture pari al nuovo, mai uscite dallo stabilimento.

Durante i sette anni (le ultime Corrado, furono immatricolate in Svizzera nell’ottobre 1996) di commercializzazione, vennero prodotte 97.521 VW Karmann Corrado.

motori,auto,volkswagen,corrado,volkswagen corrado,auto sportiva,velocita,prestazioni,prezzo,allestimenti,

Tutte le Corrado costruite erano degli autoveicoli con motore e trazione anteriore alimentate a benzina. Inizialmente le motorizzazioni disponibili erano 2. Il modello base era un 1.8 litri, 16 valvole, 4 cilindri in linea, aspirato con una potenza totale di 136 cv (100kw). Il modello superiore era un 1.8 litri, 8 valvole, 4 cilindri in linea, sovralimentato (con compressore volumetrico. Il compressore, a forma di G, può superare i 14.000 giri minuto) che eroga 160 cv (quasi 90 cv/l). Quest’ultimo modello, denominato G60, raggiunge una velocità massima di 225 km/h ed accelera da 0–100 km/h in 8,2″ .

motori,auto,volkswagen,corrado,volkswagen corrado,auto sportiva,velocita,prestazioni,prezzo,allestimenti,

Nel 1992 la Volkswagen introdusse 2 nuovi motori. Il motore più piccolo era il 2.0 litri, catalitico, 16 valvole, 4 cilindri in linea, aspirato da 136 cv (100 kw) che prese il posto del 1.8 litri; l’altro propulsore era l’innovativo 2.9 (2.861 cc) litri aspirato, catalitico, (denominato VR6, che significa V-Reihenmotor, cioè V in linea), con 12 valvole, 6 cilindri a V (noto anche come “V Stretta”). Questo propulsore non ha le classiche 2 bancate, ma ha un monoblocco con pistoni inclinati tra loro di appena 15º (per effetto di questa particolarissima architettura, questo propulsore si caratterizza anche per un sound/rombo particolare), ciò rende il blocco motore leggerissimo e quasi esente da vibrazioni, di contro però genera molti attriti, tanto da causare un maggior calore e quindi necessita di una maggiore aspirazione d’aria fresca nei condotti dei cilindri. Questo propulsore è posto atipicamente in posizione anteriore trasversale.

motori,auto,volkswagen,corrado,volkswagen corrado,auto sportiva,velocita,prestazioni,prezzo,allestimenti,

Il propulsore, che ha una testata monoblocco, sviluppa 190 cv (secondo test su banchi a rulli 193cv) per 140 kW e circa 255 Nm di coppia massima, tutto ciò permette alla Corrado VR6, di coprire il classico 0–100 km/h in appena 6,7″ e di superare agevolmente i 240 km/h di velocità massima (dichiarata 235 km/h). L’auto ha una rapportatura delle marce piuttosto lunga, tanto da prediligere i viaggi in autostrada con facilità e comodità; a 130 km/h si è appena sopra i 2800 g/min. Nel triennio 1992-1994, in Nord America quest’ultima versione (denominata SLC: Sport Luxury Coupe) fu venduta con lo stesso motore VR6 ma con step minore di cilindrata, infatti passò da 2.9 litri a 2.8 litri per soddisfare le norme restrittive anti-inquinamento americane, facendo risultare un totale di 174 cv (128 kW). La VW Karmann Corrado SLC, fu prodotta in tiratura limitata (soltanto 7.000 unità).

motori,auto,volkswagen,corrado,volkswagen corrado,auto sportiva,velocita,prestazioni,prezzo,allestimenti,

Sempre nello stesso anno in Inghilterra fu venduto un modello di Corrado denominato “Campaign Edition” che montava sotto il cofano il nuovo VR6 l’accensione elettronica, venne affidata ad una centralina, codice OBD 2, e non più al distributore. Gli interni erano in pelle rossa con un disegno diverso dagli altri modelli.

Questa idea dei modelli speciali non era nuova alla Corrado (si poteva chiedere di rivestire in pelle il cruscotto, con tonalità sempre a scelta). Tra il 1991 e 1992 venne commercializzato in Germania un modello denominato “jet” composta da interni su misura e motore G60. Anche in Italia fu commercializzato un modello in edizione limitata denominato “Estoril”. Venne scelto questo nome perché veniva venduta con cerchi della marca Estoril. Particolarissima è anche la versione G60 modello America che si distingue per molti particolari, come ad esempio il sistema delle cinture di sicurezza elettroniche, gli interni bicolore pelle/tessuto, la doppia scala tachimetrica, il terzo stop posizionato al centro dello spoiler e le frecce direzionali anteriori incassate nel paraurti.

motori,auto,volkswagen,corrado,volkswagen corrado,auto sportiva,velocita,prestazioni,prezzo,allestimenti,

Nel 1995 venne prodotto un altro modello di Corrado ad edizione limitata. Il VR6 Storm, questo il nome scelto per il modello, comprendeva la griglia anteriore colorata, cerchi in lega leggera da 15″ della BBS (modello Solitude) più accessori precedentemente venduti a parte (ad esempio il riscaldamento dei sedili). Di questa macchina vennero prodotti solo 500 esemplari, 250 in “Classic Green” e 250 in “Mystic Blue” (quest’ultimo disponibile solo sulla serie Storm).

A titolo di curiosità, in Italia e, più nello specifico a Roma, c’è qualche modello di Corrado G60 America, automobili appartenenti al dipartimento diplomatico USA (Ambascita d’America in Italia).

In tutti gli anni della sua produzione ebbe a disposizione 2 tipologie di cambi, uno fu un cambio manuale a 5 rapporti mentre l’altro era un automatico 4 rapporti.

 

Volkswagen Corradoultima modifica: 2011-10-21T09:00:00+02:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento