Hyundai Grandeur – Hyundai Azera prima serie (1986-1992)

motori,auto,hyundai,grandeur,azera,hyundai grandeur,hyundai azera,hyundai grandeur serie 1,hyundai azera serie 1,berlina,ammiraglia,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi


 

La Hyundai Grandeur è una grande berlina prodotta dalla casa automobilistica coreana Hyundai Motor Company a partire dal 1986 come erede del modello Granada, quest’ultimo derivato dall’omonima vettura tedesca prodotto su licenza Ford in Sud Corea dalla Hyundai.

La Grandeur è una delle ammiraglie di maggior successo della casa coreana ed è stata venduta in tutto il mondo a partire dalla terza generazione.

motori,auto,hyundai,grandeur,azera,hyundai grandeur,hyundai azera,hyundai grandeur serie 1,hyundai azera serie 1,berlina,ammiraglia,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi

Nei primi anni ottanta la Hyundai propose sul mercato coreano e in alcuni stati confinanti alcune vetture di classe medio-alta di derivazione Ford prodotte su licenza. In particolare i modelli Cortina e Granada vennero semplicemente rimarchiati applicando sulla calandra il classico logo identificativo della Hyundai. Questi modelli hanno riscontrato un discreto successo sul mercato interno soprattutto tra i rappresentanti della politica coreana (a causa del prezzo elevato) a tal punto che la casa madre iniziò a studiarne un’erede.

 

motori,auto,hyundai,grandeur,azera,hyundai grandeur,hyundai azera,hyundai grandeur serie 1,hyundai azera serie 1,berlina,ammiraglia,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi


Verso la metà degli anni 80 con l’avvento della fine della joint-venture tra la Hyundai e la Ford, la casa coreana si alleò con la Mitsubishi Motors per la fornitura di motorizzazioni benzina, trasmissioni e componenti tecniche nonché telaistiche destinate alle autovetture di target superiore. La Hyundai infatti aveva bisogno di produrre auto di lusso destinate ad accompagnare gli atleti alle Olimpiadi di Seoul nel 1988 in modo da rafforzare sia l’immagine dello stato coreano, sia l’immagine della casa stessa.

 

motori,auto,hyundai,grandeur,azera,hyundai grandeur,hyundai azera,hyundai grandeur serie 1,hyundai azera serie 1,berlina,ammiraglia,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi


La Hyundai Granada, così, venne rimpiazzata nel 1986 dal modello Grandeur che altro non era che una Mitsubishi Debonair con un frontale ristilizzato per ospitare il marchio Hyundai e con gli specchi retrovisori ridisegnati. Il modello adottava la trazione anteriore e sfruttava sospensioni a ruote indipendenti sia all’avantreno che al retrotreno. Il design era molto semplice, una linea spigolosa arricchita dalla presenza di numerose cromature laterali. La carrozzeria, imponente, era lunga 4,87 metri e rispecchiava i canoni di auto lussuosa e venne effettuata grande cura nell’assemblaggio degli interni. La qualità dell’auto per l’epoca era abbastanza elevata grazie ai componenti forniti dalla Mitsubishi e la Grandeur venne accolta con successo dalla stampa asiatica.

 

motori,auto,hyundai,grandeur,azera,hyundai grandeur,hyundai azera,hyundai grandeur serie 1,hyundai azera serie 1,berlina,ammiraglia,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi


Il design semplice ma elegante veniva caratterizzato da un’imponente calandra cromata che ospitava la targhetta identificativa del modello, sul cofano era presente la statuetta con il logo Hyundai (vagamente ispirata al marchio Mercedes-Benz). La coda veniva caratterizzata dalla fanaleria distesa per tutto il portellone. Tra i dispositivi di sicurezza era presente il sistema anti bloccaggio delle ruote motrici (ABS) e i fendinebbia.

 

motori,auto,hyundai,grandeur,azera,hyundai grandeur,hyundai azera,hyundai grandeur serie 1,hyundai azera serie 1,berlina,ammiraglia,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi


La produzione, avviata nel 1986 presso lo stabilimento di Ulsan in Corea del Sud, cessò nel settembre del 1992. La prima serie di Grandeur è stata venduta solo in pochi mercati asiatici al fine di evitare concorrenza con la sorella gemella venduta dalla Mitsubishi.

 

La gamma motori si componeva di tre propulsori alimentati a benzina di origine Mitsubishi: Il motore più piccolo era il quattro cilindri 2.0 Sirius con distribuzione a quattro valvole per cilindro, sedici valvole totali e iniezione elettronica capace di 120 cavalli abbinato ad un cambio manuale a cinque rapporti (lo stesso della Sonica) oppure a pagamento era disponibile il cambio automatico a quattro rapporti con convertitore. Il motore 2.0 era anche il più parco grazie al consumo medio di 10 km con un litro di carburante, che però rimase pur sempre elevato.

 

motori,auto,hyundai,grandeur,azera,hyundai grandeur,hyundai azera,hyundai grandeur serie 1,hyundai azera serie 1,berlina,ammiraglia,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi


Il secondo motore era il 2.4 16V Sirius che erogava 130 cavalli ed era abbinato al solo cambio automatico a quattro marce. Il 2.4 disponeva di soli dici cavalli di differenza rispetto al 2.0 ma la coppia massima raggiungeva il picco di 181 N·m a 4.000 giri al minuto e i consumi dichiarati erano di 9,0 km al litro. La Grandeur 2.4 è stata anche la versione più apprezzata dal pubblico.

Nel 1991 venne introdotto per la Grandeur il più grande motore da 3,0 litri con architettura V6 facente parte della famiglia Mitsubishi 6G7 erogante 164 cavalli abbinato al solo cambio automatico quattro rapporti. Il V6 è stato adottato per contrastare il successo della concorrente Daewoo Imperial che utilizzava grandi motori a benzina di origine Opel. Le Grandeur V6 erano disponibili in allestimenti lussuosi con dotazione di accessori arricchita. La coppia massima erogata a 2.500 giri al minuto era di 230 N·m mentre il consumo medio era di 7,8 km/l.

 

motori,auto,hyundai,grandeur,azera,hyundai grandeur,hyundai azera,hyundai grandeur serie 1,hyundai azera serie 1,berlina,ammiraglia,velocita,prestazioni,motorizzazioni,allestimenti,prezzo,consumi


 

Modello Motore Cilindrata Potenza Coppia massima Consumo medio(Km/l)

 

2.0 8V Sirius  manuale  Benzina 1.997 cm³ 88 kW (120 CV) 159 N·m @3.500 giri/min  10,0

2.4 8V Sirius automatica Benzina 1.997 cm³ 96 kW (130 CV) 181 N·m @4.000 giri/min  9,0

3.0 V6 24V automatica  Benzina 2.972 cm³ 121 kW (164 CV) 230 N·m @2.500 giri/min  7,8

Hyundai Grandeur – Hyundai Azera prima serie (1986-1992)ultima modifica: 2012-09-26T09:00:00+02:00da morris_garage
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento