Opel taglia 8.300 posti, chiede 2,7 mld euro aiuti

  Opel vorrebbe 2,7 miliardi di euro di aiuti pubblici come contributo al piano di rilancio, che prevede tagli per 8.300 posti di lavoro e investimenti per 11 miliardi fino al 2014. Nel presentare il piano, il Ceo Nick Reilly ha precisato che 1,5 miliardi di euro saranno chiesti alla Germania – richiesta confermata dal ministro dell’Economia tedesco Rainer Bruederle … Continua a leggere