Opel taglia 8.300 posti, chiede 2,7 mld euro aiuti

  Opel vorrebbe 2,7 miliardi di euro di aiuti pubblici come contributo al piano di rilancio, che prevede tagli per 8.300 posti di lavoro e investimenti per 11 miliardi fino al 2014. Nel presentare il piano, il Ceo Nick Reilly ha precisato che 1,5 miliardi di euro saranno chiesti alla Germania – richiesta confermata dal ministro dell’Economia tedesco Rainer Bruederle … Continua a leggere

Belgio: Opel licenzia 2.600 operai

  (ANSA) – BRUXELLES – Dopo piu’ di ottant’anni lo stabilimento Opel di Anversa chiudera’ i battenti, entro la fine del 2010. E’ il primo doloroso atto del piano di ristrutturazione del gruppo, annunciato oggi dalla Gm. A casa andranno 2.600 lavoratori. Complessivamente il piano di ristrutturazione di Opel messo a punto da Gm prevede in Europa la soppressione di … Continua a leggere

Ford licenzia 41mila dipendenti per tornare in utile nel 2011

Ford è stata l’unica tra le case automobilistiche di Detroit a non chiedere aiuti al governo durante la fase più critica della crisi economica, il costruttore ha infatti dimostrato una stabilità del tutto inaspettata che gli ha consentito di superare una fase storica senza precedenti che è riuscita a mettere in ginocchio veri e propri colossi dell’economia mondiale.   Nonostante … Continua a leggere